Menu

ILMAONLINE.EU

Walter Vestidello
Violoncello Barocco

Valter Vestidello

 

 

 

Curriculum

 

 

I

l violoncellista trevigiano Walter Vestidello ha studiato sotto la guida di Adriano Vendramelli con cui si è diplomato al Conservatorio di Musica “B. Marcello” di Venezia.
Ha svolto intensa attività concertistica in Italia ed all’estero con diversi gruppi cameristici: ha studiato con il Quartetto Amadeus e per anni si è esibito con un quartetto formato da prime parti dell’Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia in importanti rassegne musicali internazionali. Con l’Orchestra di violoncelli “Villa-lobos” guidata da Mario Brunello ha effettuato diverse tournées tra cui, nel 1987, in Brasile in rappresentanza dell’Italia per il centenario della nascita di H. Villa-lobos.
Giovanissimo, per alcuni anni ha coperto il posto di 'Primo violoncello' dell’Orchestra Filarmonia Veneta con sede al Teatro Comunale di Treviso. Negli stessi anni ha vinto un'audizione per 'secondo violoncello' nell'Orchestra del Teatro "La Fenice" di Venezia.
Nel 1983 ha fondato, con altri musicisti trevigiani, i 'Sonatori de la Gioiosa Marca', ensemble che interpreta musiche dei secoli XVI, XVII e XVIII seguendo le regole della prassi originale. Con questo gruppo si esibisce regolarmente in numerose, importanti manifestazioni musicali in tutta Europa ed in alcune città del Sud America.
Nel 1998, con i Sonatori ed il mezzosoprano Cecilia BARTOLI, ha suonato al Mozarteum di Salisburgo, allo Staatsoper di Monaco di Baviera, Filarmonica di Colonia, Musikverein di Vienna, Concertgebow di Amsterdam. Per questa occasione è stato realizzato un CD per la DECCA.
Per alcuni anni è stato il violoncellista del 'Paganini Consort' con Franco MEZZENA violino, Marcello DEFANT viola, Massimo SCATTOLIN chitarra, prendendo il posto dei violoncellisti Arturo Bonucci e Julius Berger.
Dal 2007 ha collaborato stabilmente con l’Orchestra Mozart, fondata e diretta da Claudio ABBADO, in cui è stato chiamato a coprire il posto di ‘Primo violoncello’ ed a prendere parte ai concerti cameristici dei solisti dell’orchestra stessa, proposta fatta dal M° Abbado stesso; con quest’orchestra ha registrato per la ARCHIV.
Collabora con l’Orchestra Filarmonica della Fenice di Venezia in qualità di ‘Primo violoncello’.
Ha tenuto corsi di violoncello barocco per Asolo Musica, il Conservatorio di Vicenza, la Fondazione “G. Cini” di Venezia e per quattro anni a Valdagno e Recoaro (Vicenza) ai “Corsi europei in prassi esecutiva antica”.
Da oltre dieci anni insegna violoncello barocco/classico nel Triennio e nel Biennio accademico superiore ed in vari corsi liberi al Conservatorio “J. Tomadini” di Udine ed ha ricoperto la cattedra per lo stesso insegnamento nel Biennio accademico superiore al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, qui assieme a ‘Musica da camera’ e ‘Storia del repertorio barocco/classico’ per violoncello.
Per quasi dieci anni ha coordinato l’attività di musica antica al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto curando la teoria e la pratica d'esecuzione di gruppi strumentali (che si potevano allargare fino a costituire una compagine orchestrale) che si formavano in questo contesto. In questi gruppi si sono alternati allievi che oggi sono ben inseriti professionalmente e si distinguono in importanti ensembles europee.
Nel 2002, 2006 e 2008 è stato chiamato a far parte della commissione giudicatrice della “Rassegna per violoncellisti e violisti studenti” di Vittorio Veneto (assieme a Marcello Abbado, Rocco Filippini, Danilo Rossi, Franco Petracchi) e nel 2014 e 2016 è stato membro di giuria al "Premio F.S. Geminiani" di Verona con Marco Rogliano ed Antonello Farulli.
Ha curato per alcuni anni la preparazione della fila dei violoncelli dell'OGI (Orchestra Giovanile Italiana) presso la Scuola di Musica di Fiesole per la realizzazione dell'attività concertistica dell'orchestra stessa e come esperto selezionatore. Collabora inoltre alle attività dell'Accademia Filarmonica di Bologna in qualità di preparatore per il violoncello e la Musica da camera.
Ha collaborato a lungo con la RADIO della Svizzera italiana, ha registrato per RAI3, per la RADIO austriaca, la WDR (Germania) e la DEUTCHLAND RUNDFUNK di Colonia.
Numerose le incisioni discografiche. Per la DIVOX ANTIQUA ha realizzato numerosi CD con i Sonatori de la Gioiosa Marca, alcuni dei quali con la partecipazione del violinista Giuliano CARMIGNOLA, incisioni che sono state premiate dalla critica internazionale. Sia con i Sonatori che in veste indipendente ha inoltre registrato e si esibisce regolarmente con Dorothée OBERLINGER, flauto dolce (Concerti di A. Vivaldi, 'Concerti veneziani', 'Italian Sonatas', tutti con Deutsche Harmonia Mundi), Sergio AZZOLINI, fagotto antico (Opus 111-WDR) e Sol GABETTA, violoncello (RCA). Ha realizzato due CD con Alan CURTIS con musiche vocali-strumentali di M. Rossi e A. Lotti per la VIRGIN. Sempre con i Sonatori ha poi registrato per la ERATO di Parigi e per la WARNER CLASSICS ha inciso “Early concertos for Violoncello obligato” di A. Vivaldi come violoncello solista.

È titolare di una cattedra di violoncello presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto (TV).

 

Walter Vestidello ed i corsi dell'ILMA

Walter Vestidello si è unito al corpo docente dell'ILMA a partire dal 2017.

 

 

Link utili

 

 

 

separatore

 

 

Walter Vestidello - Baroque Cello

 

T

he italian cellist Walter Vestidello studied in Venice with M. Adriano Vendramelli and played many concerts in Italy and abroad. He attended classes with the Amadeus Quartet and he has been part of a string quartet composed by seating first chairs of ‘La Fenice’ Theatre Orchestra in Venice in important internatonal music festivals for many years.
As a young man, he was the first cello of the ‘Orchestra Filarmonia Veneta’ in Treviso; then he won an audition to get the second cello part in the Venetian ‘La Fenice’ Theatre Orchestra.
In 1983 he founded the ‘Sonatori de la Gioiosa Marca’, an ensemble which enterprets music from the 16th, 17th and 18th Century following the rules of the historical approach. He played in a lot of music festivals in the whole Europe and also in South America for many years. In 1998 he had a collaboration with the mezzo-soprano Cecilia Bartoli at the Mozarteum of Salzburg, at the Staatsoper of Munich, at the Philarmonic of Koln, at the Musikverein of Wien, at te Concertgebow of Amsterdam. They also recorded a CD for Decca together.
He has been the cellist in the ‘Paganini Consort’ with the violinist Franco Mezzena, the violist Marcello Defany and the guitarist Massimo Scattolin for many years, taking the place of cellists Arturo Bonucci and Julius Berger.
Since 2007 he has permanently collaborated with the ‘Orchestra Mozart’, founded and directed by Claudio Abbado, in which he was called to fill the part of 'first cello' and to take part of other chamber-music concerts proposed by M. Abbado in which he played with other members of the orchestra; with the “Orchestra Mozart” he recorded for Archiv.
He regularly plays as the ‘first cello’ in the ‘Orchestra Filarmonica della Fenice’ di Venezia.
He held many Baroque cello classes in Italy: for “Asolo Musica”, for the Conservatory of Vicenza, for the “G. Cini” Foundation of Venice, in Valdagno and in Recoaro for the “Corsi europei in prassi esecutiva antica” for four years, at the “J. Tomadini” Conservatory of Udine for more than ten years and at the “A. Steffani” Conservatory of Castelfranco Veneto. He is still teaching in the bachelor, master and free classes in the two last conservatories. For almost ten years he had organized the activity of antique music at the Conservatory of Castelfranco Veneto building instrumental groups formed by students who are nowadays importants elements in European ensembles.
He was a member of judging commisions in auditions and contests: in Treviso (for the ‘Teatro Comunale’), in Verona (for the ‘Orchestra dell'Arena’ and the ‘Premio F. S. Geminiani’), in Vittorio Veneto (‘Rassegna per violoncellisti e violisti studenti’), always in collaboration with international famed musicians (such as Marcello Abbado, Rocco Filippini, Danilo Rossi, Franco Petracchi, Marco Rogliano, Antonello Farulli).
For many years he has been curating the cello section of the OGI (‘Orchestra Giovanile Italiana’) at the Scuola di Musica di Fiesole where he's working also as an expert selector. He also teaches Cello and Chamber music at the ‘Accademia Filarmonica’ of Bologna.
He has worked for a long time with the Radio della Svizzera Italiana, he recorded for RAI3, for Austrian radio, for the German WDR and for the Deutschland Rundfunk of Koln.
He had a lot of discographic records. With Sonatori de la Gioiosa Marca he has recorded many CDs for Divox Antiqua, even in collaboration with the violinist Giuliano Carmignola, obtaining many rewards from international critics. Other records and frequent collaborations were made with recorderer Dorothée Oberlinger (Deutsche Harmonia Mundi), antique-bassoonist Sergio Azzolini (Opus 111-WDR), cellist Sol Gabetta (RCA), Alan Curtis (Virgin). With Sonatori he recorded for Erato of Paris, while as a solist he recorded “Early concertos for Violoncello obligato” by A. Vivaldi for Warner Classics.
He is also a regular teacher of Cello at the Conservatory “A. Steffani” of Castelfranco Veneto (Treviso).

 

Walter Vestidello and ILMA courses

Walter Vestidello joined ILMA since 2014.

 

Useful links

 

 

 

 

torna su

 

«Il profumo della bellezza, ovunque essa si trovi»

 

ventennale