Corsi di musica antica ILMA
Menu

ILMAONLINE.EU

Giovanni Antonini
Corso speciale di Flauto dolce

Giovanni Antonini

 

Per contatti col M° Antonini / To contact prof. Antonini
mandaci una mail / e-mail us

 

 

Curriculum

 

 

N

ato a Milano, compie gli studi musicali presso la Civica Scuola di Musica e si perfeziona presso il Centre de Musique Ancienne di Ginevra.

È tra i fondatori dell’ensembleIl Giardino Armonico che dirige stabilmente dal 1989 e con il quale ha tenuto concerti in tutta Europa, Stati Uniti, Canada, Sud America, Australia, Giappone e Malesia, sia come direttore sia come solista al flauto dolce e flauto traverso barocco.

Ha collaborato con artisti di fama internazionale quali Cecilia Bartoli, Isabelle Faust, Viktoria Mullova, Giuliano Carmignola, Giovanni Sollima, Sol Gabetta, Katia e Marielle Labèque, Kristian Bezuidenhout, Sumi Jo, Emmanuel Pahud.
Noto per la sua raffinata interpretazione del repertorio classico e barocco, è invitato regolarmente come direttore ospite presso le orchestre più prestigiose come i Berliner Philharmoniker, Concertgebouworkest di Amsterdam, Tonhalle Orchester di Zurigo, Mozarteum Orchester Salzburg, Gewandhaus Orchester di Lipsia, London Symphony Orchestra e Chicago Symphony Orchestra.

Le sue produzioni operistiche includono Le Nozze di Figaro di Mozarte Alcina di Handel al Teatro alla Scala di Milano e all’Opernhaus di Zurigo, nonché Giulio Cesare in Egitto di Handel e Norma di Bellini con Cecilia Bartoli al Festival di Salisburgo. Nel 2018 ha diretto Orlando alTheater an der Wien ed è tornato all’Opernhaus di Zurigo con Idomeneo. Nella stagione 19-20, Antonini dirige Giulio Cesare in Egitto al Teatro alla Scala e fa ritorno a Mozarteum, Tonhalle, Czech Philhamonic e Symphonieorchester des Bayerischer Rundfunk.

In ambito discografico sono numerosi i progetti realizzati con Il Giardino Armonico tra i quali spiccano le incisioni per Teldec Classics dedicate a Vivaldi (da ricordare Le Quattro Stagioni), a J.S. Bach (Concerti Brandeburghesi), a Biber, Locke e ad altri compositori del Settecento. Per Naïve sempre con Il Giardino Armonico ha inciso l’opera Ottone in Villa di Vivaldi e ha pubblicato per Decca Classics due album con Julia Lezhneva; successivamente con Alpha Classics (Outhere Music Group) La morte della Ragione, collezione di musica strumentale del XVI e XVII secolo, e i Concerti per flauto di Vivaldi.
Per Sony BMG l’integrale delle Sinfonie di Beethoven con la Kammerorchester Basel, di cui sono già state pubblicate le prime otto. Con Warner Classics ha inciso Revolution, concerti per flauto con Emmanuel Pahud. Nel 2013 in collaborazione con l’Orchestra La Scintilla ha diretto e registrato Norma di Bellini per Decca.

Da settembre 2013 Giovanni Antonini è Direttore Artistico del Festival Internazionale Wratislavia Cantans di Breslavia (PL), dove è stato insignito del Wroclaw Music Award (categoria musica classica) per l’elevata qualità artistica della programmazione.

E’ inoltre direttore artistico e musicale di Haydn2032, il progetto ventennale per cui è stata creata la Haydn Stiftung Basel, che prevede la registrazione integrale delle Sinfonie di F.J. Haydn con Il Giardino Armonicoe la Kammerorchester Basel, in vista del 300° anniversario della nascita del compositore. I primi otto volumi sono già stati realizzati, etichetta Alpha Classics.

 

Giovanni Antonini ed i corsi dell'ILMA

Giovanni Antonini si è unito al corpo docente dell'ILMA a partire dal 2020.

 

 

Link utili

 

 

William Dongois

Il docente / The teacher
Foto Francesco Ferla

 

 

Giovanni Antonini

 

 

G

iovanni Antonini studied at the Civica Scuola di Musica and at the Centre de Musique Ancienne in Geneva. He is a founder member of the Baroque ensemble Il Giardino Armonico, which he has led since 1989. With this ensemble he has appeared as conductor and soloist on the recorder and Baroque transverse flute in Europe, United States, Canada, South America, Australia, Japan and Malaysia. He is Artistic Director of Wratislavia Cantans Festival in Poland and Principal Guest Conductor of Mozarteum Orchester and Kammerorchester Basel.

He has performed with many prestigious artists including Cecilia Bartoli, Kristian Bezuidenhout, Giuliano Carmignola, Isabelle Faust, Sol Gabetta, Sumi Jo, Viktoria Mullova, Katia and Marielle Labèque, Emmanuel Pahud  and Giovanni Sollima. Renowned for his refined and innovative interpretation of the classical and baroque repertoire, Antonini is also a regular guest with Berliner Philharmoniker, Concertgebouworkest, Tonhalle Orchester, Mozarteum Orchester, Leipzig Gewandhausorchester, London Symphony Orchestra and Chicago Symphony Orchestra.

His opera productions have included Mozart’s Le Nozze di Figaro and Handel’s Alcina at Teatro alla Scala in Milano and Opernhaus Zurich, Handel’s Giulio Cesare in Egitto and Bellini’s Norma with Cecilia Bartoli at Salzburg Festival. In 2018 he conducted Orlando at Theater an der Wien and returned to Opernhaus Zurich for Idomeneo.  During the 2019-20 season, Antonini conducts Giulio Cesare in Egitto  at La Scala and returns to Mozarteum Orchester, Tonhalle Orchester, Czech Philhamonic and Symphonieorchester des Bayerischer Rundfunk.

With Il Giardino Armonico Antonini has recorded numerous CDs of instrumental works by Vivaldi, J.S. Bach (Brandenburg Concertos), Biber and Locke for Teldec. With Naïve he recorded Vivaldi’s opera Ottone in Villa, and for Decca he has recorded 2 volumes with Julia Lezhneva. Later with Alpha Classics (Outhere Music Group) he released various albums: among all La Morte della Ragione, collections of sixteenth and seventeenth century instrumental music. With Kammerorchester Basel he has recorded the complete Beethoven Symphonies for Sony Classical and a disc of flute concertos with Emmanuel Pahud entitled Revolution for Warner Classics. In 2013 he conducted a recording of Bellini’s Norma for Decca in collaboration with Orchestra La Scintilla.

Antonini is Artistic Director of the Haydn2032 project, created to realise a vision to record and perform with Il Giardino Armonico and Kammerorchester Basel the complete symphonies of Joseph Haydn by the 300th anniversary of the composer’s birth. The first 8 volumes have been released on the Alpha Classics label with two further volumes planned for release every year.

[transl. G. A.]

 

Useful links

 

 

 

torna su

 

«Il profumo della bellezza, ovunque essa si trovi»